Servizi / Poliambulatorio / Valutazione Optometrica Visuo-posturale

valutazione optometrica visuo-posturale

Visione, postura e
apparato stomatognatico

 

Quasi tutti alla nascita abbiamo vista e occhi potenzialmente “buoni”, ma il loro mal utilizzo può portare a varie problematiche sia visive che posturali.

Diventa, quindi, necessario individuare cause e possibili soluzioni.

Il concetto fondamentale è valutare le differenze di risposta neuro-sensorio-motoria del sistema visivo senza e con l’introduzione di variabili che interagiscono sul Sistema Tonico Posturale:

  • Test VAD che valuta la differenza percettiva fra i due occhi, identifica se la visione dei due occhi è funzionale, se c’è la presenza di astigmatismo che può promuovere una PAC
  • Test di convergenza oculare Visuo-Posturale che consente di quantificare la distanza di rottura e recupero della convergenza oculare e le possibili variazioni con l’introduzione di una variabile occlusale, per esempio l’introduzione di un apparecchio ortodontico
  • Test della foria Visuo-Posturale che valuta la posizione di riposo neuro-muscolare dell’occhio senza e con l’introduzione di variabili sul sistema stomatognatico. Eventuali variazioni pre o post trattamento sono interpretabili come riduzione o aumento dello stato tonico neuro-visivo-posturale.